14-01-2019

Quale è il significato della sigla SUV? Come si evolve il mercato delle auto in base alle nuove esigenze

Oggi vogliamo approfondire il significato di una sigla che negli anni ha guadagnato popolarità in maniera significativa, passando da segmento di lusso conosciuto da pochi estimatori a linea di punta di molte case automobilistiche.

SUV è l’acronimo di Sport Utility Vehicle: tradotto letteralmente “Veicolo Utilitario Sportivo” - oggi nel linguaggio comune è sinonimo di fuoristrada ma si tratta di veicoli a trazione integrale adatti all’uso stradale con possibilità accedere a percorsi fuoristrada "moderati", ottimi per gli sterrati, per la neve ma non adatti a percorrere mulattiere e passaggi difficili.

Un SUV è quindi un autoveicolo con caratteristiche intermedie tra un fuoristrada (distanza dal suolo rialzata, trazione integrale, peso e cilindrate elevate) e un'automobile (comfort, assenza di ridotte, pneumatici stradali) – alcune riviste specializzate definiscono i SUV come “macchine miste” che combinano il pragmatismo di un’automobile con la robustezza tipica di un fuoristrada, da cui ereditano molte caratteristiche che vanno ben oltre la mera dimensione.

Grazie agli ausili alla guida e all’avanzato sistema di aderenza alle superfici più dure, sia i SUV che i SUV compatti si adattano perfettamente a scenari urbani che Off Road. La posizione di guida nettamente rialzata rispetto ad un’automobile tradizionale conferisce un’ampia sensazione di controllo, maneggevolezza e sicurezza.

Storia e caratteristiche dei SUV

La storia dei SUV fonda le sue radici nei veicoli commerciali e militari fabbricati dopo il II conflitto mondiale: inizialmente molto rassomiglianti a dei furgoni leggeri, adottarono in seguito la forma di un minivan soprattutto nel design degli interni, ampi e spaziosi.

La vera prima diffusione dei SUV inizia negli anni 90 per soddisfare l’esigenza crescente di molti automobilisti in cerca di un’automobile sicura e solida per la città e l’asfalto e non più solo per strade sterrate e off road. Il tutto, senza mai rinunciare allo spirito avventuroso ed alla guida divertente tipica dei fuoristrada. Ad oggi i SUV sono i veicoli familiari più affidabili e resistenti sul mercato.

I nuovi SUV sportivi e compatti si contraddistinguono per il telaio monoscocca e la trazione integrale. A differenza del classico minivan, può viaggiare sia su sterrato che su strade in cattive condizioni senza problemi ed anzi esaltandone le caratteristiche tecniche e la stabilità.

Fuoristrada, Crossover e SUV a confronto

Il termine SUV viene liberamente utilizzato a livello colloquiale per riferirsi anche ai fuoristrada così come ai crossover. Tuttavia, le differenze sono spesso notevoli:

> un SUV 4x4 è adatto per viaggiare su qualsiasi superficie, sia esso asfalto o sterrato in montagna, avendo sia un peso che una resistenza maggiore, grazie anche al telaio rinforzato.
> per definizione, un SUV è, nell’uso, più economico di un fuoristrada dato che consuma meno carburante rispetto al corrispettivo fuoristrada 4X4. Spesso viene infatti definito "fuoristrada da città".
> il SUV utilizza pneumatici misti che permettono di circolare in maniera più sicura e stabile su tutti i terreni e non solo su sterrato e off road, di competenza dei fuoristrada.
> iSUV sono automobili più facili da guidare visto che nella maggior parte dei casi non hanno bisogno del sistema di bloccaggio del differenziale per adattarsi ad un terreno scivoloso o accidentato.
> gli interni dei SUV sono più spaziosi e confortevoli rispetto ai Fuoristrada grazie alla possibilità di utilizzare fino a 7 posti e di poter beneficiare di un baule modulare. Il tutto risulta particolarmente ideale per viaggiare con la famiglia e per trasportare bagagli senza mai preoccuparsi dello spazio. Il cofano alto e le sospensioni proteggono bagagli e passeggeri da colpi accidentali.

Le macchine crossover, crossover compatti e Mini SUV sono veicoli adatti per il turismo tradizionale e convenzionale, rispetto ai SUV. Sono infatti veicoli a cui sono state aggiunti in dotazione alcuni equipaggiamenti tipici dei fuoristrada, ma è preferibile non utilizzarli fuori dal contesto prettamente urbano.

I mini SUV o SUV compatti si caratterizzano per una lunghezza inferiore ai 4,20 mt e per elementi decorativi come grandi paraurti, assetto ribassato e forme che richiamano sportività e solidità, pur in spazi ridotti rispetti ai fratelli maggiori SUV. I consumi sono di conseguenza inferiori; possiamo correttamente usare la definizione di “auto urbane a tutti gli effetti ma con lo spirito di un fuoristrada sportivo”. Per chi cerca un SUV economico che non rinuncia a sportività ed eleganza, la soluzione ideale è quindi un SUV piccolo o un SUV da città.

I SUV Crossover, conosciuti anche come Crossover SUV o talvolta CUV (Crossover Utility Vehicle) sono veicoli dall’aspetto di un SUV, con cui condividono tuttavia solo l’aspetto estetico, avendo infatti dotazione e caratteristiche che li avvicinano maggiormente alle Station Wagon, seppur con assetto maggiormente rialzato. Sono spesso costruiti con monoscocca e capacità da fuoristrada di base, caratteristica che li rende di fatto anche più economici.

Voglio più Informazioni

Richiesta inviata con successo!

Problemi con l'invio della richiesta. Controlla i campi.

Inserisci i tuoi dati
*campi obbligatori